La Cicala Parlante – Amiamoci ma niente sesso

AMIAMOCI, MA NIENTE SESSO

C’è la guerra che ci devasta gli animi.
Ancora la guerra. Da non riuscire a crederci.
Eravamo rimasti a “mettete dei fiori nei vostri cannoni”.
Ce l’avevamo quasi fatta a finire il centenario senza, anche se guerre di potere fintamente religiose e lontane da noi europei avevano cominciato a rompere un equilibrio fragile e instabile ma pur sempre equilibrio del mondo dove cominciavamo a pensare di doverci concentrare “soltanto” sulla fine della fame, su un miglioramento della sanità e sulla vita di alcuni popoli in cui le donne erano ancora in stato di prigionia.
Invece no, siamo tornati indietro di nuovo alla guerra di confine. Vicino a noi. Contro di noi. Contro la nostra democrazia. Leggi tutto →

La Cicala Parlante – L’importanza di chiamarsi Melissa, o Silvano, o..

L’IMPORTANZA DI CHIAMARSI MELISSA O SILVANO,O…

La frase nota sarebbe “l’importanza di chiamarsi Jane”..
Che deriva dal “L’importanza di chiamarsi Ernesto”, di Oscar Wilde, e poi Jane Austin o Jane Eyre, Charlotte Bronte, con Jane Bennet etc.
Nella letteratura dell’800 alcuni nomi chiamavano amore ,erano nomi che nascevano con un aurea speciale che aveva questa particolarità e ci hanno fatto sognare, ma anche dopo con “you Tarzan, me Jane” il nome riporta sempre ad una nascita di sentimenti.
Aurea di nomi fortunati, spazzata via da anni di Samantha, Alexia, Leslie, Denise, Zoe, Layla, usciti da anni di telenovele. Oggi, per fortuna, stanno tornando in auge nomi più semplici come Lucia e Francesco o antichi come Ginevra o Tommaso. Leggi tutto →