La Cicala Parlante – Nel nome di Dio, Inshallah. La Torre di Babele

La Cicala Parlante

Nel nome di Dio, Inshallah.
La torre di Babele.

Siamo in tempo di feste ma nel mondo stanno accadendo orrori infiniti e non smetteranno per Carnevale.
Attaccandosi a espressioni religiose, da qualunque religione provengano, orribili uomini spaventati, ignoranti e brutali, deturpano, torturano, uccidono donne che non vogliono obbedire.
La prima lettera ai Corinzi diceva: “la donna non è padrona del proprio corpo ma lo è il marito, l’uomo non deve coprirsi il capo perché è immagine e gloria di Dio, la donna è gloria dell’uomo, nelle assemblee deve stare zitta”.
Non parliamo poi dei vari filosofi che le donne le hanno fatte a pezzi. Leggi tutto →

La Cicala Parlante – Profumo di design

PROFUMO DI DESIGN

Dicono che se hai un ricordo nascosto la musica te lo tira fuori.
Ma anche un sapore, persino i sassi oggi sanno, senza aver letto Proust, che la “Madeleine” è un ricordo d’infanzia, lo stesso lo fanno gli odori, i profumi, pur senza l’olfatto del leprotto un profumo di qualcosa ci può riportare a qualcosa d’altro, a ricordi, emozioni, fatti antichi. Quello che pochi fino ad oggi sapevano è che esistono profumi in ambito architettonico. Lo studio di questo fenomeno si basa sul fatto che durante la nostra giornata attraversiamo aromi diversi a seconda che siano al bar per la colazione o un panino di fretta, o in metrò o in una libreria o un cinema. Leggi tutto →